Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

Dai, spegnila

Giornata Mondiale Senza Tabacco


Il 31 maggio è la Giornata Mondiale senza Tabacco indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e organizzata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
Denunciare “le interferenze dell’industria del tabacco” per indebolire la Convenzione Quadro dell’OMS, è il tema scelto per quest’anno. La Convenzione, infatti, vincola i 170 Paesi (che vi hanno aderito con impegni precisi) a proteggere le persone dall'esposizione al fumo di tabacco, informarle dei rischi che corrono in termini di salute, aiutare coloro che vogliono smettere di fumare. Per questo rappresenta una tappa fondamentale per la difesa della salute pubblica.
L’epidemia di tabacco uccide oltre 6 milioni di persone nel mondo. Nel nostro Paese le morti dovute alle conseguenze del fumo sono 83 mila l’anno. E non solo per il tumore al polmone e ad altri organi, ma anche per i gravi danni causati all’apparato respiratorio e cardiocircolatorio.

Spegnere la sigaretta si può. E si …

Ay Nicaragua, Nicaragüita

Carlos Mejia Godoy Y los de Palacaguina, musicista cantautore del Nicaragua che riesce a esprimere con una capacità e gentilezza i sentimenti e il calore della gente del Nicaragua.
Oggi vorrei condividere con voi una canzone di questo cantautore “ay Nicaragua, Nicaragüita ”, Questo canto folkloristico esprime la speranza e l’allegria, una canzone scritta ed interpretata con la gioia e l’illusione del popolo che si sentì libero dopo molti anni di oppressione e ingiustizie. Purtroppo come succede nelle grandi rivoluzioni quella libertà raggiunta durò poco. Il Nicaragua subìattacchi politiciinterni ed esterni quelli che sempre hanno afflitto questo popolo. Il Nicaragua a causa delle lunghe lotte interne non è più il Nicaragua di una volta, i vecchi nicaraguensi preferisconoguardare indietro e ricordare questa terra tale e quale come dice una strofa della canzone“Ay, Nicaragua sos mal ducata que la mielita del tamanas pero ahora que ya sos libre, Nicaraguita yo te quiero mucho……. “ La gente …

MEYBEL Y ALFONSO CORTES

Sabato Meybel mi è venuta incontro dicendomi che aveva preparato un post da inserire nel mio blog, io ve l'ho tradotto ed ora è tutto vostro. Lascio completamente la parola alla stupenda Meybel.



Mi chiamo Meybel Oporta, vivo a Juigalpa nel dipartimento di Chontales in Nicaragua, tra poco compirò 16 anni.




Mi è sempre piaciuto scoprire i grandi poeti anche quelli che non si sentono molto nominare perchè ci ispirano e esprimono i nostri pensieri.
La storia e la vita dei grandi poeti vanno relazionate con i loro versi e la loro poesia, in ogni verso mi piace scoprire la storia del suo autore. In Nicaragua abbiamo il privilegio di avere grandi autori così che i poeti nicaraguensi sono conosciuti dagli estimatori in tutto il mondo. Uno di questi è il poeta internazionale Rubén Darìo, che in tutti i suoi scritti racconta questo paese. Però in questa occasione ho l'onore di farvi conoscere un poeta che ebbe il dono di esprimere  le sue idee trasformandole in poesia: ALFONSO CORTES,…

VII GIORNATA NAZIONALE DEL MALATO ONCOLOGICO

Dialogando con le associazioni del volontariato oncologico, le autorità politiche sono giunte a recepire e concretizzare innovative azioni concernenti la salute e le politiche sociali, la normativa sull’impiego pubblico e privato, le pari opportunità dei malati, le campagne di comunicazione e sensibilizzazione, oltre alla ricerca scientifica, con iniziative ritenute concordemente idonee da attuarsi a diversi livelli: in ambito comunitario, nazionale e locale.

EL GÜEGÜENSE

Questa mattina ho fatto una lunga conversazione con Jahoska, una carinissima e vispa giovane di 20 anni che vive qui a Juigalpa. Jahoska è una delle giovani con cui ho allacciato un bellissimo rapporto di amicizia e di rispetto. Dall’anno scorso ad oggi l’ho vista decisamente crescere a livello emotivo ed intellettuale. Ora quando mi guarda mi sorride sempre e non mi teme più solo per il fatto che sono “chele” (significa simpaticamente bianchetta ed è l’anagramma di leche – latte). Le piace parlare della sua bellissima terra e io lo so bene, quindi quando desidero conoscere e curiosare tra la storia e la cultura Nicaraguense so che mi posso rivolgere a lei perché è davvero una fonte affidabilissima, si documenta e si butta a investigare.
Lei è la poetessa per eccellenza, una romanticona Nica e fervente fan di Rubén Darìo. Conosce anche molto bene la situazione economica e politica del Nicaragua e anche la condizione in cui versa il suo amato paese perché lo vive e ce l’ha sotto gli occh…

LA PULPERIA

Iniziamo col dire che ci troviamo proprio nel cuore del Nicaragua, amo definirlo PIENO Centro America, e ditemi se secondo voi sbaglio, non fosse altro per la posizione. Del Nicaragua ne parlo molto spesso perchè ora è qui che mi trovo e cerco in tutti i modi di non pensar al giorno che me ne andrò (agosto non è poi così lontano). Ora la mia esperienza è qui a Juigalpa che non è per nulla una zona turistica ed è qui che sto imparando a conoscere meglio questo popolo e la loro semplice vita, è qui che c'erano una volta gli indiani, è qui che ho raccontato della primavera italiana a chi non l'ha mai vista, è qui che ho conosciuto quel gruppo di ragazzi che ha imparato la lingua dei segni per aiutare i sordi, ed è qui che ogni giorno i nicaraguensi mi accolgono nelle loro case. Tutto quello che sapevo del Centro America l'ho messo da parte il primo giorno che sono arrivata qui e da quel giorno non sono più la stessa. Ora però lasciamoci spiegare da un puro nicaraguense dov…

LA PAROLA CAPTCHA

Molti mi dicono che sono infastiditi dal dover inserire la parola captcha ad ogni commento quindi si facilitano il compito non commentando affatto. Solo da poco ho saputo come fare per eliminarla.
E’ molto semplice:
·Bacheca
·Impostazione
·Commenti
·Mostra la parola verifica per i commenti: impostare NO
Tutto questo può essere fatto solo attraverso la vecchia interfaccia di blogger.
Ora però vi rimando al LINK di Anthea di Fiocchi di Parole dove spiega esattamente come fare e dimostra tutte le motivazioni che vanno ben al di là della semplice comodità. Così chi lo desidera potrà eliminare questa fastidiosa regola dal proprio blog.
Visto che ci siete fatevi un bel giro da lei, non vi pentirete!
http://fiocchidiparole.blogspot.com/2012/02/no-alla-parola-captcha.html

A presto!

Undici domande undici

Carissime tutte quante, oggi ho ricevuto un simpatico invito: devo svolgere un compitino che più che un compito è un giochino. Mi appresto così a svolgerlo ma prima vorrei spendere qualche riga a spiegare alcune cosette. Ho avuto davvero l'onore e il piacere di ricevere da voi premi che mi hanno lusingata e che troverete tutti quanti impilati sul lato sinistro del mio blog e tutti quanti taggabili. Credo che un premio sia un segno sincero di apprezzamento per ciò che si è scritto e per lo stato d'animo che si è riusciti ad ispirare, devo quindi rivolgere un grandissimo grazie a tutti coloro che hanno avuto un pensiero per me. Sono solo pochi mesi che ho aperto questo blog e molte cose onestamente non so proprio come funzionino. So per certo però che fin dall'inizio ho provato il desiderio di scrivere ed esprimere quella che realmente sono, si riferisce a quella parte di me che racconto. Non so se questo mi riesce, sta di fatto che non sono mai contenta di me stessa e d…