Passa ai contenuti principali

Ci saranno altri silenzi, altri tempi da sbagliare... (Negramaro)

E se un giorno ti svegli e ti accorgi che davvero vuoi toglierti di dosso tutto ciò che di materiale c'è in questo pazzo mondo? 
E se poi scopri che con una voce stupenda, un pianoforte e una chitarra qualcuno interpreta alla perfezione questa sensazione? 
Che fai? 
...... rompo la pausa del blog per rispondere...........


Negramaro - "Sole" - Album "Una storia semplice"

(Testo)

A volte, certo,capita anche a me

Di non avere voce per parlare o per cantare

Ma in fondo mi conosco,sbaglio tutti i tempi,

Non era questo forse il migliore per i miei silenzi?
E lo capisco bene mentre io ti guardo arrivare
Da un cielo terso e limpido che non nasconde alcun rumore,
Perdendomi negli angoli del tuo splendore
Mi chiedo dove mai sia finito il sole.
E proprio oggi che il cielo è azzurro, è troppo azzurro,
E non c’è macchia gialla neanche a immaginare
Ma se guardo in basso e vedo te in un istante
Poi capisco che è finito dentro te proprio quel sole,
E adesso è il momento in cui vorrei cantare, ritrovare la mia voce,
Quella persa come ho perso il sole, 
Se mi giuri che rimani io ti lascio la mia voce
Ci saranno altri silenzi, altri tempi da sbagliare, amore
E tutto intorno sembra aver trovato un senso che ti invade e mi assale,
La paura di sfiorarti nelle mani incontra il mio sudore,
Io non posso fare altro che ammirare,
come un uomo aspetta passi il temporale purché torni il sole.
Nel mondo dicono tutti che ci sia poca bellezza
da salvare e da rubare,
Non sanno mica quanta ne nasconda questo mio stupore,
A tratti mi tradisco e mi lascio andare,
Vorrei gridare senza alcun pudore che lei mi ha rubato il sole.
E proprio oggi che il cielo è azzurro, è troppo azzurro,
E non c’è macchia gialla neanche a immaginare
Ma se guardo in basso e vedo te in un istante
Poi capisco che è finito dentro te proprio quel sole,
E adesso è il momento in cui vorrei cantare, ritrovare la mia voce,
Quella persa come ho perso il sole,
Se mi giuri che rimani io ti lascio la mia voce
Ci saranno altri silenzi, altri tempi da sbagliare, amore
E proprio oggi che il cielo è azzurro, è troppo azzurro,
E non c’è macchia gialla neanche a immaginare
Ma se guardo in basso e vedo te in un istante
Poi capisco che è finito dentro te proprio quel sole,
E adesso è il momento in cui vorrei cantare,
ritrovare la mia voce,
Quella persa come ho perso il sole,
Se mi giuri che rimani io ti lascio la mia voce
Ci saranno altri silenzi,
altri tempi da sbagliare, amore
amore.


Commenti

  1. Che dire Carla...? ci sono momenti in cui si vorrebbe solo poter e saper ascoltare il silenzio...
    non so se ho interpretato bene quello che volevi dire, forse no.
    ma a me capita spesso..
    bentornata, anche se solo di passaggio.... e Buone Feste di tutto cuore, se non ripasserai prima.
    un abbraccio
    chiara

    RispondiElimina
  2. Non conosco questa canzone....adesso l'ascolto....

    RispondiElimina
  3. Bellissime parole mammina! Questa sera ho visto al Mitch il bimbo della tua grafica.... dopo il suo abbraccio ti ho pensata! A presto

    RispondiElimina
  4. concerto dei negramaro luglio 2013, io ci sarò :) è una canzone e un pensiero stupendo :)

    RispondiElimina
  5. Un grande abbraccio e tanta felicità a te e alla tua famiglia!
    Xavier

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Domande: Quale? Perchè?

Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?

carlafamily