Passa ai contenuti principali

Il VOLO ……….. Ma siete italiani?

Le cose sono andate proprio così, alla domanda “ma siete italiani?” e alla nostra pronta risposta affermativa seguiva subito la successiva  domanda “Quindi voi conoscete ‘Il Volo’?"
E non si riferivano al Fabio Volo che tutti gli italiani conoscono.
Che figura! Non conoscere “Il Volo” proprio noi che siamo italiani. Le nostre mille espressioni di smarrimento suscitavano altrettante espressioni di compatimento, sorpresa e qualcos’altro del genere.
Così una sera io la mia diletta figliuola ci decidiamo per saperne di più e investighiamo su “Il Volo”.
Ma in Italia dove viviamo? 
In televisione ci propinano spettacoli che personalmente  mi trattengono dall’accendere la TV, e me ne guardo bene…. 
Talenti ne abbiamo un sacco in Italia e me li godo tutti su Youtube, talenti che tutti quanti noi italiani conosciamo ma questi ci sono davvero sfuggiti dalle mani.
Stringo…. Stringo…..ok
Il Volo: gruppo di giovani cantanti nati nel 2009 come solisti alla seconda edizione del talent show di Rai 1 ”Ti lascio una canzone”, trasmissione che non ho mai, per principio, voluto seguire proprio per la giovanissima età dei concorrenti.  Piero Barone ( 1993)  Ignazio Boschetto ( 1994) Gianluca Ginoble (1995), quindi facendo due righe di conti all'epoca della trasmissione avevano rispettivamente 16, 15 e 14 anni. 
Mi ha sempre fatto un certo effetto vedere adolescenti che impersonano adulti. Beh, ora i ragazzi sono cresciuti.


Scusate!
Devo ricredermi, anche se continuerò a non seguire questo genere di programma, sicuramente devo ammettere che ha sfornato un fenomeno..... inteso come successo di livello internazionale. 
Nel 2009 questi tre ragazzini sono stati notati da Tony Renis e Michele Torpedine scoprendo che mettendoli insieme avrebbero appunto creato un fenomeno e non si sono sbagliati per nulla (questo però è il mio modesto parere). Molti ironicamente dicono che hanno "scoperto l'infallibile....".
Tornata in Italia a mia volta domando: Conosci “il Volo”? Nessuno, dico nessuno, conosce “Il Volo” .
Beh, fuori da qui (dall’Italia) questo gruppo ha un successo che neppure immaginiamo, i loro concerti radunano platee impressionanti. Youtube è colmo e stracolmo di video de "il Volo". Per quel che ho potuto constatare stanno portando in alto, molto in alto, il nostro meraviglioso stile italiano, la nostra musica tradizionale, definiti i tre cantanti di POP LIRICO, sono due tenori e un baritono…,
Questi 3 ragazzi sono invitati agli spettacoli più importanti di Stati Uniti, Canada e America latina, e anche in Europa non se li fanno mancare. Per fare solo un esempio: ospiti da American Idol che ha 'solo' 40.000.000 di spettatori, cantano in inglese, spagnolo e molto italiano.
A qualcuno potranno non piacere solo per il fatto che cantano 'O sole mio, Funiculì funiculà, forse perchè sembrano simpatici scugnizzi italiani....... a me piacciono un sacco proprio per questo e mi da una grandissima soddisfazione vederli e sentirli cantare mi fanno sentire contenta di essere italiana..... 
In tour con Barbra Streisand nel 2012 nelle grandi arene americane.

.
Hanno cantato con il grande Placido Domingo e al concerto del Nobel 2012



Per la prima volta nella storia un gruppo italiano firma un contratto con una multinazionale direttamente a Hollywood, Tony Renis afferma che "...neppure io ci sono riuscito".


Per chiarire di chi sto parlando vi invito a guardarvi anche questi video che sono sicuramente più esaustivi di quanto potrei esserlo io 




..... a proposito ho trovato  il programma del loro tour 2013  se clicclate QUI
Volevo solo aggiungere che in Italia non hanno ancora fatto un concerto, qualche esibizione ma non di più, godiamoceli su Youtube..... mentre Stati Uniti, Canada, America latina e il resto d'Europa se li gode in concerto.....


Il Volo - Il canto a Detroit




Il Volo - Little Things a Detroit



Il Volo " El Triste" (José José) Telemundo Bilboard Premio de la Musica Latina




Commenti

  1. Ehi, ciao!
    Hai ragione, è proprio incredibile che in Italia non li conosca nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      Vero? Ero certa che tu li conoscevi già.
      Certo che noi siamo un popolo davvero strano! Vacci a capire...

      Elimina
    2. Amigos de Italia, pongámoslo así. Un país como el suyo con tanto arte, cultura, historia y talento musical ve partir a tres adolescentes. Éstos son aclamados por revitalizar y elevar la calidad musical en toda América -y otros continentes también. Il Volo es para sus seguidores un gran regalo del nuevo siglo y, para mí, lo más entrañable que Italia ha dado al mundo desde el Topo Gigio. Apreciamos las voces, su mensaje; la habilidad de cantar en varios idiomas y promover el gusto por el bel canto y su derroche de carisma y sencillez. Eso gusta a toda la familia...ahora Il Volo pasa unas vacaciones en Italia. Les toca recibirlos con los brazos abiertos y agradecerles por renovar el placer de la música italiana de ayer y hoy en el mundo.

      Elimina
    3. has dicho muchas cosas buenas de estos chicos. Nos sentimos honrados de tener este nivel de talento en nuestra música. Italia es conocida por talentos musicales que han vivido a lo largo de la historia. No voy a escribir aquí toda la lista, pero me gustaría saber cuál es la conexión que se ve entre "ILVOLO" y "Topo Gigio"?
      Saludos y gracias por su pasaje de este blog

      Elimina
  2. Ciao Carla, ma lo sai che non li avevo mai sentiti nominare neanch'io??
    E devo ammettere che hanno voci meravigliose, sono rimasta incantata ad ascoltarli, mi sono venuti i brividi…
    Complimenti di cuore a questi 3 ragazzi, davvero una grande soddisfazione.
    Grazie per averceli segnalati, un grande abbraccio Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non li conosce nessuno ed è un gran peccato per tutti noi. Questi 3 ragazzi sono letteralmente assediati dai fans e quando arrivano in Italia non se li fila nessuno. Mi viene il dubbio che forse noi italiani siamo talmente abituati ad ascoltare lirica che non ci smuove poi molto il fatto che spuntino dei talenti così. Poi mi domando: ma ascoltiamo davvero così tanta lirica da arrivare a dare per scontato un fenomeno come questo? Nooooo, siamo un popolo meraviglioso e pieno di talenti ma anche un po' snobboni..
      Ciao cara Betty

      Elimina
  3. W il volo!!!!!!!!!!!!!! sono felice, come tua diletta figliuola, di averli potuti conoscere..... il 21 di ottobre vado al concerto qui in Nicaragua.... com'è possibile che facciano un concerto in Nicaragua, dove nessuno e dico nessuno viene a fare un concerto, e non abbiano ancora potuto farne uno in Italia???????
    Un abbraccio mammina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi mi piacciono anche sotto questo aspetto: quando arrivano i vari cantanti famosi si fanno tutta l'America latina e il Nicaragua lo "saltano"........ invece loro si fermano e fanno un concerto. Certo non saranno in molti che potranno permetterselo......però già mi immagino le fans. Lo avrei visto volentieri un loro concerto invece in quel periodo sono ancora in Italia dove non li conosce nessuno...... o quasi! Ci vedremo presto Dianina!

      Elimina
  4. Ciao Carla, io li conosco bene...sono favolosi, dei veri talenti...pieni di italianità e proprio per questo dovremmo amarli e seguirli.
    Ma tu dove sei?
    Un bacione Antonella

    RispondiElimina
  5. Li conosco benissimo e ne penso tutto il bene possibile. Li seguo giornalmente su You Tube. Che in Italia non siano noti mi sembra quasi scontato. Oggi si vede e si ascolta solo spazzatura, ormai l'amore per il bello, per la cultura e tutto ciò che eleva il livello di un popolo viene a bella posta soffocato ed eliminato. Il popolo pecorone deve rimanere li; schiavo di burattinai malefici che lo manovra a loro piacimento e tornaconto. Un popolo incapace di emozionarsi davanti a tutte le bellezze che la natura offre in tutte le sue miriadi sfaccettature, è un popolo morto.
    Mi dispiace essere andato fuori tema ma è tanta la passione che mi muove in certi casi che mi assale tanta rabbia.
    Ritornando ai "ragazzi del VOLO" torno a dire che sono bravissimi e auguro loro la più bella, grande e lunghissima carriera oltre che il coronamento dei loro sogni; lo meritano.

    Un grande abbraccio paterno.

    Francesco46

    RispondiElimina
  6. Ho conosciuto "il Volo" tramite un amico che ha una figlia cantante lirica, altrimenti se avessi aspettato la nostrana TV sarei anch'io caduta dalle nuvole leggendo il tuo post ;)
    Ciao Carla!

    RispondiElimina
  7. ecco ... ehmm... confesso che neppure io so chi siano.
    è però un peccato essere ignorati "in casa propria"!
    un abbraccio Carla, a presto!

    RispondiElimina
  8. Mi ricordo di averli ascoltati ancora nel 2011 nell'interpretazione di 'O sole mio e mi sono ricordato la mia infanzia quando anch'io cantavo senza avere i problemi che ho oggi. E' vero che ormai ho 71 anni e canto solo per piacere personale per quello degli amici. In ogni caso, tanto di cappello per la canzone di Jimmy Fontana. Salgo al post successivo.

    RispondiElimina
  9. potevamo benissimo farne a meno... un bel prodottino di esportazione, con dei ragazzini che fanno soldi cantando pezzi non loro, la boyband 2.0. Cosa hanno inventato di nuovo? dov'è la creatività?

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Domande: Quale? Perchè?

Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?

carlafamily