Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Come un soldato

Vogliamo fare gli eroi?  Facciamolo dunque, cosa aspettiamo?  Il tempo trascorre troppo velocemente e il tempo chiede a tutti quanti gli interessi, lo si paga sempre e comunque.  I giorni spensierati non durano molto, è una banalità? Comunque è così!  A volte si rimpiange ciò che non si ha avuto il coraggio di fare,  questo e ciò che ci potrebbe uccidere dentro, voltandoci potremmo scorgere domande che mai hanno ricevuto risposte.  "Perchè?"  Gli anni trascorrono velocemente e i giovani non lo sanno ancora, gli adulti ne vengono all'improvviso sopraffatti e si sentono smarriti.  E' dunque tempo di affrettarci a godere la vita nel suo giusto valore,  non aspettandoci dagli altri ciò che mai ci potranno dare.  Trascorrendo il nostro tempo regalandolo un po' anche agli altri se ciò è possibile ed è in nostro potere.  Diamo, finalmente, senza aspettarci nulla in cambio.  Forse, a volte, ci aspetterà un semplice grazie o un timido sorriso.  Non rimandiamo di elargire favori a c…

Siria 15 Marzo, tre anni di guerra.

La Siria,  un paese di 22 milioni abitanti, ha vissuti i suoi tre anni di guerra che gli son costati più di 140 mila morti e 3 milioni di profughi nei paesi vicini e almeno altri 5 milioni di profughi interni, persone che hanno dovuto abbandonare il loro paese, le loro case, quelle che nel loro cuore chiameranno sempre e per sempre la "loro casa".
Migliaia di persone uccise quindi, un fiume di sangue, un ennesimo fiume di sangue.  Nessuno ha conseguito la vittoria, nessuna delle parti ed il sangue continua a scorrere.  Ci sono stati sforzi da parte della comunità internazionale con il tentativo di mitigare o di risolvere il conflitto, ma non ci sono stati risultati rilevanti. Le conferenze di pace tenutesi a Ginevra sono fallite.  Le spedizioni di soccorso internazionale non hanno ottenuto il successo sperato. La comunità internazionale non si sta accorgendo che dentro quei confini la guerra sta diventando sempre più violenta.  Si legge che in queste settimane in Siria siano mort…

Pulizie di primavera.

Bene, ho deciso, tolgo il banner Net-parade. Non so se davvero interessa alla gente votare il mio blog, e poi nemmeno riesco controllare se davvero qualcuno vota oppure no, inoltre mi sembra una campagna elettorale... Quindi carissimi lettori se ci siete mi compiaccio del vostro approdo in questo blog e spero di trasmettervi il miglior benvenuto possibile. Ricapitolando tolgo con somma gioia il banner " Vota questo Blog su net-parade.it.." ecchè sensazione di liberazione! Speranze mal riposte? Giusto!  Tolgo anche il banner "Registra il blog in oltre 25 motori di ricerca...",  fatto?  Giò prendi nota....fatto? Tolgo i blog che non hanno pubblicato un post da oltre un anno... Tolgo... tolgo.... tolgo.... 

Tutta 'sta menata per non ricevere nemmeno lo straccio di un grazie o di uno smile solo un sacco di mail che mi intasano il traffico, macchè scherziamo!  Sono stufa di tutta sta gente/siti invisibili, Non fraintendetemi, non sto parlando dei Blog ma di quelli che si i…

Per tutti quelli che ...

Per tutti quelli che pensano che ci siano cose tanto grandi che non potranno mai raggiungere.  Per tutti quelli che pensano di essere fragili e così si vergognano.  Per tutti quelli che si sentono deboli di fronte a milioni di 'Golia'.  Per tutti quelli che si sentono indifesi e soli. Per tutti quelli che si sentono deboli, dimenticando che è il vissuto a modellare le esistenze, il vissuto di ognuno forgia tutti quanti. Per tutti quelli che nel corso degli anni scoprono che la forza è anch'essa effimera come un soffio di vento e che la fragilità è sempre ciò che prevale pur stando nascosti dietro qualcosa per non rivelare nulla di se stessi. Per tutti quelli che non possono rimuovere nulla del passato pur tentanto di dimenticare ogni avvenimento brutto accaduto, Per tutti quelli che purtroppo si lasciano caratterizzare dagli eventi e dal passato, pensando di non aver nulla da perdere ed invece perdono la cosa più importante: se stessi!  Per tutti quelli che volendo sopravvivere ad…

Non voglio essere nient'altro che me

E' tanto semplice dirlo ma è l'operazione più complicata da svolgere nella vita: essere quello che semplicemente si è in mezzo ad un mondo che ci vuole esattamente amalgamati e uniformi alla cosiddetta società, un mondo che ci vuole tutti uguali e marionette trotterellanti.
Ok, dopo annate di presa coscienza di questa filosofia, non ho quasi mai fatto ciò che ho voluto o desiderato fare ma in ogni occasione ho lottato per fare a modo mio e essere me stessa che piacesse o no.  Nessuno di noi vuole far parte di quella parte di umanità  corrotta ed ipocrita ma ne veniamo comunque contaminati  inesorabilmente.  
Ciò che mi piace a volte non è condivisibile e come me , paradossalmente, ce ne sono molti. Racchiusi in disparte che osservano stanchi cosa sta accadendo attorno.  Voglio fare esattamente quello che sto facendo ora, tutto il resto mi è servito per agire ora. 
Dedico questo canzone a chi non ha ancora capito che Non voglio essere nient'altro che me.....


Traduzione

Non ho biso…

Davvero "ogni scherzo vale"?

Quando si dice che l'impertinenza tocca il fondo...  La notizia che ho appena letto mi ha non solo allibita, mi ha disgustata profondamente.  Non voglio esprimere il mio parere sul carnevale perchè è un tema che non m'interessa e non mi piace, al contrario di tutte le opinioni mi trasmette profonda tristezza, già il solo pensiero che a "carnevale ogni scherzo vale" mi da un certo fastidio e poi credo che a nessuno interessi la mia opinione. comunque qui s'è grattato davvero il fondo della sfrontatezza e della buzzurraggine, posso solo esprimermi con mille aggettivi ma mai riuscirò a vergognarmi abbastanza di far parte della razza umana. Notizia: Circolo Arci di Gattatico (Reggio Emilia) al concorso della maschera più bella e divertente vince quella rappresentata da 2 baldi giovani con un sorriso beffardo stampato sulle faccia che impersonano i due marò italiani detenuti in India da anni in attesa di processo. Sulla rete circolano le foto dei due con un cartello …