Passa ai contenuti principali

Domande: Quale? Perchè?


Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?


carlafamily





Commenti

  1. Quella di Dalì, che domande! :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, il perché... perché Dalì è Dalì, il mio preferito... e le forme delle sue Grazie sono sinuose e metafisicamente erotiche^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ma và?!?!? Non l'avrei mai detto! ^__^
      Ci avrei scommesso ma dubitavo che ti sarebbe piaciuta l'ultima
      Ciao Moz

      Elimina
  2. Naturalmente a me piace moltissimo Le tre grazie - Botticelli semplicemente perché sono coperte dai veli che danno più fantasia a chi le ammira.
    Ciao e buon pomeriggio cara Carla.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu Tomaso sei un galantuomo. Un cavaliere d'altri tempi. In effetti credo che il Botticelli sia molto raffinato.
      Grazie della tua opinione Tomaso.
      Un caro saluto!

      Elimina
  3. Di "grazie" preferite ne ho due.
    Quella che risponde al mio gusto estetico, è l'opera di Raffaello.
    Quella di Rubens è però piena di gusto, di allegria, scoppia di vita. (Ed è anche consolatoria per chi ha qualche chilo in più)
    Non saprei scegliere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E consolatoria anche per chi ha un po' di cellulite, dove c'è un po' di ciccia c'è sempre anche un po' di allegria..
      L'opera di Raffaello è come sempre molto pulita e rotonda.
      Tra loro hanno quasi 100 anni di distacco ed il canone era notevolmente cambiato...
      Ciao Sari

      Elimina
  4. Ciao Carla,
    no riesco a lasciarti il mio commento e la terza volta che lo scrivo e spero davvero vada in porto.
    Amo molto l'arte pertanto mi piacciono un po' tutte, chi più chi meno, per ragioni diverse. Tra le mie preferite vi sono senz'altro Le tre grazie del Canova perchè perfette e bellissime. Poi Le tre grazie di Botticelli per la loro delicatezza, per come sono dipinte per l'insieme delle cose. Infine le tra grazie di Dalì per la loro aria innovativa e diversa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non so proprio cosa fare con Blogger, tutto questo da quando sono anche su Google+
      Speriamo che passi questo problema.
      Tutte e tre le tue preferite cono completamente differenti tra loro in quanto a stile.
      In realtà a me piacciono quasi tutte ma quelle che mi sembrano molto attuali sono quelle del Correggio, mi sembrano corpi moderni ed atletici e poi mi sembra che chiedano "che vuoi?" guardando in basso.
      Quelle moderne pare non piacciano a parte Dalì.
      Un caro saluto Audrey

      Elimina
  5. Ciao Carla, i canoni della bellezza sono cambiati nei tempi e basta guardare le opere dei grandi maestri di tutti i secoli. Per quanto riguarda le Tre Grazie, preferisco la stautua che si trova in Place de la Comédie qui a Montpellier. Facilmente rintracciabile su Internet. Attenzione quella all'aperto è una copia e l'originale si trova all'interno del tatro al riparo degli agenti atmosferici. Buon fine settimana.

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani